Assicurazioni per Barche: 5 consigli utili per la polizza migliore

Le barche possono risultare dispendiose, e chi ne ha una questo lo sa bene. Fortunatamente esistono molti modi per limitare le spese, come durante la scelta della propria polizza assicurativa. Seguendo alcuni accorgimenti e valutando accuratamente alcuni criteri, è possibile ridimensionare la spesa legata alla copertura assicurativa per barche, ricevendo tutta l’assistenza desiderata, ma ad un prezzo più contenuto.

Assicurazioni per BarcheVediamo insieme dunque una serie di preziosi consigli.

  • Categoria Imbarcazione: Le barche rientrano in varie categorie distinte, a seconda delle caratteristiche fisiche del mezzo (dimensioni, lunghezza, ecc). Conoscere anticipatamente la tipologia di barca in proprio possesso facilita di gran lunga la scelta dell’assicurazione migliore, senza contare che se l’imbarcazione è inserita in un regime speciale possono subentrare delle riduzioni ulteriori;
  • Sconti/Promozioni: ci sono situazioni in cui è possibile usufruire di forti promozioni per la scelta della propria polizza assicurativa. Se per utilizzare la vostra barca avete seguito un corso erogato dallo stato o da enti speciali, o ancora nell’eventualità in cui si è membri di un determinato club. In questi casi la cosa migliore è informarsi direttamente dalle autorità competenti e visitare i relativi siti per ottenere maggiori informazioni;
  • Ricerca Online/Offline: al giorno d’oggi sempre più utenti scelgono e valutano il proprio piano assicurativo servendosi di servizi online, ottenendo preventivi e dati preziosi direttamente da siti dedicati. Controllate innanzitutto la presenza di compagnie assicurative in rete, così da confrontare direttamente piani tariffari, costi e spese legate alle singole polizze;
  • Opzioni Assicurazione: valore concordato o valore reale? Copertura per una o più barche? Queste e altre domande sono utili per comprendere da vicino quali sono le opzioni base di ogni assicurazione per barche e quali invece sono le voci aggiuntive. In alcuni casi sono presenti delle garanzie aggiuntive di cui non si desidera usufruire e che se rimosse possono comportare una riduzione vantaggiosa;
  • Dispositivi Aggiuntivi: sapevate che attrezzando la vostra imbarcazione con alcuni dispositivi aggiuntivi potreste ridurre i costi della vostra assicurazione? Allestire la barca secondo specifiche norme di sicurezza non solo favorisce la tutela dei passeggeri a bordo, ma può ridurre il valore finale del premio assicurativo, incidendo positivamente sulle spese e quindi sul risparmio;

Seguendo questi semplici punti di partenza, sarà possibile sviluppare un piano assicurativo per barche interamente personalizzato, un’alternativa intelligente per trattare con riguardo la propria barca, pensare alla sicurezza di chi vi sale a bordo, e creare delle condizioni migliori. Così facendo, potrete dedicarvi pienamente alle vostre passioni, lasciando indietro dubbi e preoccupazioni.