Ecco le assicurazioni più strane dell’estate!

Ecco le assicurazioni più strane dell'estate! 1Per viaggiare in sicurezza e per proteggere le proprie vacanze sotto ogni punto di vista sono stati creati nuovi strumenti assicurativi, che possono essere indicati con l’espressione assicurazioni per vacanze.

Le classiche assicurazioni sanitarie per il viaggio e le tradizionali assicurazioni sul viaggio sono ormai note a tutte, la novità introdotta di recente sono le polizze assicurative per aspetti diversi delle proprie vacanze. Sono particolari, ad esempio, le assicurazioni per attività sportive che si possono sperimentare durante le vacanze.

Un esempio classico è quello della canoa, una attività sportiva molto gettonata in vacanza, ma si potrebbe fare anche un esempio più insolito: è possibile anche assicurarsi per giocare a racchettoni. Queste nuove polizze assicurative potrebbero essere considerate da alcuni stravaganti ed inutili, in realtà hanno riscosso un notevole successo, perché consentono di godersi appieno il tempo libero, senza doversi preoccupare.

Il vantaggio consiste anche nella flessibilità delle assicurazioni per vacanze. E’ possibile infatti stipulare un contratto assicurativo anche per un solo giorno, con prezzi che in media vanno dai 15 euro ai 30 euro per l’intera giornata. E’ possibile inoltre stipulare anche delle polizze più durature, anche annuali, con prezzi che in questo caso oscillano in media in un range tra 170 euro e 280 euro l’anno.

Non mancano ovviamente le assicurazioni per sport acquatici, che in questo caso prevedono anche la possibilità di assicurare l’attrezzatura necessaria per praticare l’attività sportiva. E’ possibile assicurare l’attrezzatura sia per proteggerla dai danni arrecati durante la pratica dello sport, sia per un eventuale sfortunato smarrimento o furto.

Il costo delle assicurazioni per attività sportive varia a seconda del tipo di attività, con il premio che tende ad aumentare all’aumentare della pericolosità dello sport. Il costo dipende anche dal periodo in cui si viaggia, dal paese di destinazione e dalla durata complessiva del prodotto assicurativo.

Non bisogna infine dimenticare che praticando delle attività sportive è possibile anche infortunarsi. Sarebbe utile stipulare una polizza assicurativa anche contro gli infortuni, per essere coperti nel caso in cui si dovessero sostenere delle spese sanitarie impreviste.

Il costo complessivo di questi prodotti assicurativi dipende da tante varianti, come abbiamo descritto in precedenza. L’aspetto interessante è che ogni cliente può scegliere quali prodotti sottoscrivere, per modulare il servizio in base alle proprie esigenze.

Prima di sottoscrivere un qualsiasi prodotto assicurativo consigliamo di leggere con attenzione il contratto e le condizioni. Questo è il passaggio fondamentale che molti clienti dimenticano, ma che deve essere invece fatto con estrema cura.